THE EGYPT ROOM – A video installation by PROSPEKT for MUDEC

THE EGYPT ROOM
Tales and images of the Egyptian community in Milan

A video installation by Prospekt Photographers for the exhibition “EGITTO. La straordinaria scoperta del Faraone Amenofi II”.
From September 13th, 2017 to January 7th, 2018.

In a visual hyperbole of words and images, the video installation by Prospekt Photographers runs a century of coexistence, rich in stories and humanity, between Italians and Egyptians, starting with a second generation born in Cairo in 1925 and arriving to a generation born Milan in 1995.
Three screens speak to each other, giving rhythm to an installation that surrounds the audience with stories, tales and images from archive and field research that has involved some families of the Egyptian community in Milan as part of a larger project – Milan City World – aimed at documenting, year after year with focus on different groups, the complexity of an increasingly international city.

EGITTO+ROOM_Invito_1J9.00_SMALL

Concept and Direction: Samuele Pellecchia
Video: Edoardo Pasero
Editing: Arianna Cocchi
Music and audio: Federico Chiari
Dubbing: Maurizio Trombini
Graphic: Francesco Merlini
Iconographic research: Irene Fassini
Project advisor: Alessandra Coppola

Photographic images:
Civico Archivio Fotografico, Milano
Archivio fotografico Museo della Culture, Milano
CDEC, Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea, Milano
Archivio Storico Umanitaria, Milano
Archivio Touring Club Italiano, Milano
Archivio personale di Edwin Fishman, Milano

MUDEC
Museo delle Culture
via Tortona 56
20144 Milano

THE EGYPT ROOM
Racconti e immagini della comunità egiziana a Milano

Un installazione video di Prospekt Photographers in occasione della mostra “EGITTO. La straordinaria scoperta del Faraone Amenofi II”.
Dal 13 Settembre 2017 al 7 Gennaio 2018.

In un’iperbole visiva di parole e immagini, l’opera video di Prospekt Photographers percorre un secolo di convivenza, ricca di storie ed umanità, tra italiani ed egiziani, partendo da una seconda generazione nata al Cairo nel 1925 per arrivare a una nata a Milano nel 1995.
Tre schermi parlano tra loro, dando ritmo ad una installazione che avvolge lo spettatore con storie, racconti e immagini frutto di una ricerca di archivio e di campo che ha coinvolto alcune famiglie della comunità egiziana a Milano, nell’ambito di un progetto più ampio – Milano Città Mondo – mirato a documentare, anno dopo anno con focus su diversi gruppi, la complessità di una città sempre più internazionale.

Ideazione e Regia: Samuele Pellecchia
Video: Edoardo Pasero
Montaggio: Arianna Cocchi
Musiche a audio in presa diretta: Federico Chiari
Doppiaggio: Maurizio Trombini
Grafica: Francesco Merlini
Ricerca iconografica: Irene Fassini
Consulenza al progetto: Alessandra Coppola

Immagini fotografiche:
Civico Archivio Fotografico, Milano
Archivio fotografico Museo della Culture, Milano
CDEC, Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea, Milano
Archivio Storico Umanitaria, Milano
Archivio Touring Club Italiano, Milano
Archivio personale di Edwin Fishman, Milano

MUDEC
Museo delle Culture
via Tortona 56
20144 Milano